Le cinque tappe del Telecommunication Strategies raccontate dai cinque protagonisti della Digital Trasformation

Inside Factory riparte con gli eventi Live!

Dal 14 al 17 Settembre si è tenuto il tour “Telecommunication Strategies: cinque step per la Digital Transformation”. Quattro appuntamenti, incentrati sul mondo delle telecomunicazioni e sulla telefonia VoIP. Un roadshow commerciale in giro per l’Italia iniziato a Caserta, proseguito a Roma, poi Montelupo e terminato a Milano. L’evento in questione è stata un’occasione per mostrare ai professionisti del settore le ultime novità del mercato del digitale e degli strumenti TLC.

Inside Factory ha curato la parte organizzativa dei quattro incontri, spronata dalla consapevolezza dell’importanza che queste occasioni di confronto e di aggiornamento sono una risorsa utile per i partecipanti che, a loro volta, avranno il compito di guidare le imprese verso la transizione al digitale.

Rimanere sempre informati e aggiornati sugli sviluppi del progresso tecnologico sono alcuni degli elementi essenziali per agevolare il processo di Digital Trasformation all’interno delle aziende. Durante gli appuntamenti abbiamo avuto la partecipazione di cinque attori che, in prima linea, propongono le soluzioni più innovative per accompagnare le imprese in questo processo. Ecco chi sono stati: VoipVoice, provider business oriented dei servi voce VoIP e connettività, 3CX fornitore dei centralini telefonici IP, Snom e EPOS|Sennheiser venditori di strumenti professionali audio e PR DISTRIBUTION, distributore di strumenti e servizi legati al mondo VoIP.

A conclusione dei singoli eventi, proprio a loro abbiamo chiesto di rilasciarci un commento e il filo comune che lega tutte le risposte è la felicità di rivedersi dal vivo e aggiornarsi professionalmente, grazie alle relazioni di rapporti umani instaurati e consolidati nel tempo.

Giovanni Montanaro, Sales Specialist di PRDistribution, ha partecipato in prima persona all’organizzazione degli eventi e pur elogiando la capacità degli strumenti digitali di mettere in contatto le persone distanti tra loro, non rinuncerebbe mai agli incontri dal vivo: “Era da tanto tempo che non era nemmeno possibile ipotizzare la partecipazione o la creazione di eventi per i motivi che tutti conosciamo. Gli strumenti tecnologici attuali hanno permesso di mantenerci digitalmente connessi, ma quello che inizialmente era considerata un’opportunità per ottimizzare le tempistiche di confronto fra più persone aiutandoci a svolgere riunioni, trattative, colloqui, comodamente seduti davanti al proprio PC (per altro con un basso impatto inquinante), rischiava di diventare un’arma a doppio taglio in grado di assopire i rapporti interpersonali. Quando abbiamo pensato a questo evento, lo abbiamo fatto con un obiettivo ben preciso: parlare di temi legati al VoIP, alle Unified Communications, alla digitalizzazione, con i nostri partner ma facendolo in presenza, con toni confidenziali, coinvolgendo i principali brand con cui collaboriamo. Ho avuto il piacere di rivedere molti partner e di conoscerne altri. Gli strumenti per rimanere connessi e per comunicare sono fondamentali nella nostra epoca, lo dimostrano le percentuali di crescita di webinar e percorsi digitali nati per sensibilizzare su varie tematiche, una su tutte quella sull’importanza della digitalizzazione. Personalmente mi auguro che gradualmente si possa tornare a creare eventi in presenza, soprattutto per consolidare i rapporti fra persone che sono alla base di tutto.”

Loris Saretta, Regional Sales Manager di 3CX, non vede l’ora di partecipare al prossimo evento e commenta così la sua esperienza al Telecommunication Strategies: “Un roadshow organizzato da Inside Factory per conto del nostro distributore Gold, la PRDistribution, dove ho presentato la nuova versione 18 della piattaforma di Unified Communication di 3CX. I partecipanti si sono dimostrati molto interessati alle novità che ho presentato, prima tra tutte l’integrazione con Teams di Microsoft, ma anche al nuovo sistema di Live Chat che è attualmente disponibile, ed un alto interesse lo ha riscosso il nostro nuovo sistema di ticketing integrato che uscirà molto presto e che permetterà di avere un CRM integrato con il centralino incluso nel costo della licenza. Le domande sono quindi state moltissime e posso dire che il roadshow è stato un vero successo, che speriamo di replicare al più presto.”

Rosario Pitanza, Channel Manager Italy Malta and Israel di Snom, alla domanda su come è stato l’evento di Milano del 17 settembre, risponde così: “L’esperienza del tour è stata sicuramente positiva per due motivi: il primo è che nel nostro settore il contatto umano è ancora fondamentale e non verrà mai sostituito da una video call; quindi, rivedere i partner in sicurezza e stringere qualche mano è stato sicuramente un momento di ritorno alla normalità. Secondo, perché l’evento è stato organizzato nel momento migliore dell’anno, ossia dopo la pausa estiva e nel mese più propizio dell’anno: settembre. Infatti, bisogna seminare proprio in questo mese, dal punto di vista del business, per poi raccogliere nei tre mesi successivi prima della chiusura natalizia. Organizzato adesso servirà sicuramente a portare avanti questo obiettivo.”

Simone Albanini, Key Account Manager Senior di Epos ha espresso la sua gioia per essere ritornato a partecipare a un evento dal vivo, consapevole dei vantaggi che gli incontri in presenza hanno per favorire pratiche di networking costruttive: “EPOS ha partecipato a questo evento poiché è stata una bella occasione per tornare a fare attività con il cliente dal vivo. Insieme agli altri partner tecnologici abbiamo dato la possibilità di toccare con mano i prodotti ed offrire una soluzione unica ed integrata “chiavi in mano”. Dal vivo, durante lo speech oppure allo “stand” vengono fuori informazioni molto utili che solitamente un incontro online fatica a trasmettere.”

Conclude il giro di interviste Simone Terreni, Managing Director di VoipVoice, che con il suo intervento riassume il senso e lo scopo dell’iniziativa: “Sono stato felice di poter partecipare all’evento di Telecommunication Strategies, d’altronde gli incontri dal vivo sono sempre un’ottima opportunità per approfondire le relazioni umane con i vari partner tecnologici e i maggiori sponsor del settore delle telecomunicazioni. L’evento è stato fonte di gioia e soddisfazione, soprattutto perché uno degli incontri è stato organizzato all’interno del PalaVoip, la nostra sede a Montelupo Fiorentino, che ha aperto le porte per ospitare la terza tappa del Telecommunication Strategies. La possibilità di usufruire di nuove tipologie di servizio nasce dall’insieme di più tecnologie. Questo genere di eventi ha lo scopo di creare e rendere concreta l’infrastruttura integrata di telecomunicazioni mettendo in comune un insieme di prodotti e servizi che attraverso il loro legame possano favorire lo sviluppo delle tecnologie innovative. Mi era mancato vedere dal vivo questa sinergia tra i maggiori professionisti del settore che collaborano insieme per dare forma e realizzare una soluzione unica e integrata di telecomunicazioni e spianare, in questo modo, la strada all’innovazione tecnologica.”

È attraverso l’azione integrata di queste realtà che è possibile attuare il processo di evoluzione verso l’implementazione di soluzioni digital che possano migliorare ed efficientare i processi lavorativi delle imprese.

Siamo felici di prendere parte a questa iniziativa e in parte di incidere in maniera positiva alla diffusione degli strumenti tecnologici, con l’ottica di utilizzarli in maniera unificata e complementare e per questo incidere sulla crescita e lo sviluppo delle aziende italiane.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *