Articoli

L’EQUILIBRIO PERSONALE NELL’ERA DELLO SMART WORKING – I CINQUE APPUNTAMENTI ONLNE CHE CI SPIEGANO COME FARE A RAGGIUNGERLO

Lo Smart Working agevola molti aspetti della vita venendo incontro alle necessità di lavoratori e lavoratrici che grazie al lavoro agile possono avere maggiore tempo per gestire la propria famiglia o semplicemente avere maggiore tempo per se stessi. Tuttavia, bisogna fare chiarezza su degli aspetti specifici dello Smart Working che riguardano abitudini, comportamenti o atteggiamenti che possono favorire un utilizzo del lavoro agile corretto ed efficace e allo stesso tempo favorire la costruzione di un equilibrio personale.

Spesso abbiamo parlato dello Smart Working come una nuova modalità lavorativa che implica anche un cambiamento culturale e mentale e quindi non possiamo non parlare di un nuovo equilibrio, anche professionale, che sarà diverso da quello di prima dove i concetti come raggiungimento di obiettivi, flessibilità o autonomia erano ancora lontani all’interno di diverse realtà lavorative.

I webinar gratuiti di Consapevol.Mente, organizzati da Inside Factory, iniziano oggi e vi accompagneranno fino al 7 luglio e hanno lo scopo di fornire dei consigli pratici su come gestire il proprio lavoro in modalità agile non dimenticandosi, nel frattempo, di sfruttare tutti i benefici che ne derivano, anzi, approfittare di questa opportunità per prendersi maggiormente cura di se stessi e del proprio benessere.

Consapevol.Mente è un percorso di crescita personale e professionale che parte proprio dalla consapevolezza dei cambiamenti che il mondo del lavoro sta subendo in questa precisa epoca storica, che non possono non essere accompagnati anche da una consapevolezza interiore, ossia da una interiorizzazione dei cambiamenti esterni  per armonizzarli con la propria vita e la propria persona.

Ecco perché Martina Giacomelli, Executive Director Inside Factory, ha raccontato all’interno dell’e-book “Lo Smart Working & Benessere” la propria esperienza di Smart Worker che ha ridefinito le proprie abitudini lavorative a vantaggio della qualità del suo lavoro ma non solo, perché a trarre enormi benefici è stato anche quello che l’autrice stessa definisce il Life Balance, ossia lo stato di benessere e soddisfazione della propria vita dovuto a un giusto equilibrio tra vita e lavoro.

Per scaricare la guida gratuitamente clicca qui.

Nei cinque appuntamenti di Consapevol.Mente Martina Giacomelli approfondirà specifici argomenti che sono trattati all’interno del libro per accompagnarvi verso una ridefinizione delle vostre abitudini unite a un nuovo modo di pensare il proprio lavoro avendo in mente che l’insieme di tutte queste azioni sono in funzione di un miglioramento della qualità della vita.

DATE E TEMATICHIE:

PENSA SMART! COME LE ABITUDINI E LA DISCIPLINA CI FORGIANOoggi

Il primo appuntamento di Consapevol.Mente è dedicato alle abitudini, quei gesti che facciamo ormai da tanti anni e che sono difficili da cambiare perché fanno parte di noi e della nostra quotidianità. Cambiare le abitudini che non sono più funzionali significa prendere coscienza dei cambiamenti e affrontarli nel modo migliore. L’obiettivo finale? Pensare SMART! Organizzarsi in base agli obiettivi, avere un chiaro e definito metodo di lavoro per non sprecare tempo e potersi dedicare al proprio benessere.

ORGANIZZAZIONE CHE PASSIONE: TECNICHE UTILI PER IMPOSTARE IL PROPRIO LAVORO12 MAGGIO

Organizzare le proprie attività avendo sempre in mente gli obiettivi da raggiungere e in quanto tempo e gestire le diverse attività tenendo presente le priorità di ciascuna e lavorandole nella giusta sequenza e con il tempo necessario per ognuna? Tutto questo si chiama lavorare SMART! Durante il webinar parleremo dei diversi metodi per organizzarsi in questa nuova modalità lavorativa.

ISCRIVITI QUI

IMPARARE A DIRE DI NO: PIANIFICAZIONE, GESTIONE E DELEGA25 MAGGIO 2022

Dopo aver affrontato i diversi metodi per organizzare il proprio lavoro andremo a fare un focus specifico su tre azioni che possono favorire il nostro benessere, diminuendo lo stress ed evitando il burnout lavorativo. Pianficazione, gestione e delega sono queste le tre azioni che un bravo professionista deve capire quando è giusto utilizzare, coinvolgendo i propri colleghi e gestendo i rapporti tra di loro in maniera equilibrata e con rispetto, soprattutto quando davanti a una richiesta si è di fronte a un NO o siamo noi a doverlo fare per rispettare la nostra scaletta di marcia!

ISCRIVITI QUI

IL CONFRONTO CHE FA CRESCERE: BRAINSTORMING, RIUNIONI E WEBMEETING21 GIUGNO 2022

Tutti i momenti di confronto, che sia in presenza o online, sono momenti preziosi, tuttavia, nascondono delle insidie, perché possono anche rivelarsi superflui e non efficaci agli scopi prefissati. Durante il webinar parleremo di come organizzare le riunioni e sfruttarle al massimo per far crescere il proprio team, incentivandolo a collaborare insieme e a coordinarsi con le attività da svolgere.

ISCRIVITI QUI

Siamo arrivati all’ultimo capitolo e all’ultimo step del percorso di crescita personale e professionale: la costruzione di un corretto LIFE BALANCE. Un equilibrio dove la vita privata e la vita lavorativa convivono insieme senza che una possa interferire l’altra. Questo perché? Perché dietro c’è tutto un lavoro di organizzazione, pianificazione razionale delle attività e uno state of mind flessibile, scrupoloso e SMART!

ISCRIVITI QUI

Inside Factory non chiude mai!

Anche ad agosto il team di Inside Factory è sempre operativo e sta preparando per voi un autunno ricco di sorprese!
Gli appuntamenti, virtuali o dal vivo, in chat o sul web sono tanti e su mille argomenti, ecco il riassunto delle puntate precedenti. E per chi non vuole rimandare nessun incontro, il team è sempre presente nelle Community Telegram!

Si parte a settembre con DUE cicli di webinar gratuti! Smart Working Day Web Learning e GDPR Day Web Learning. Sulla scia dei due tour ormai da mesi in giro per l’Italia, sono nate anche le versioni webinar, da poter seguire GRATIS comodamente dal proprio ufficio o – per chi è smart worker – da dove gli pare.

Basta solo registrarsi:  Smart Working Day Web Learning, dal 21 settembre al 4 ottobre. GDPR Day Web Learning, dal 17 al 21 settembre.

I tour autunnali

Smart Working Day – Masterclass

Ad ottobre riprende dal vivo il tour di incontri mirati a conoscere da vicino l’universo del lavoro agile. Skills, tools, suggerimenti, condivisioni di best practices, case histories e scenari futuri con esperti del settore e manager di grandi aziende: un’occasione per andare alla scoperta dello Smart Working e delle sue molteplici declinazioni. Smart Working Day – Masterclass è rivolto a responsabili delle risorse umane, HR experts, IT e Facility Manager e coloro che desiderano attivare lo Smart Working nella propria azienda, crescere e sperimentare il cambio di paradigma. Lavoratori interessati all’adozione di un modello lavorativo di rottura proficuo e redditizio, che credono nel cambiamento e che saranno gli Smart Worker di domani.

Qui tutte le date:

  • 30 Ottobre Roma
  • 6 Novembre Milano
  • 14 Novembre Padova
  • 15 Novembre Bologna

GDPR Day 2018

Dopo aver realizzato sold out in tutte le prima tappe del tour, il team di Inside Factory insieme allo strepitoso team di AreaNetworking.it ritorna con nuovi appuntamenti del GDPR Day 2018, le conferenze dedicate al General Data Protection Regulation. Il GDPR Day è una risposta concreta e formativa alle molteplici richieste da parte delle aziende di avere un approfondimento sul tema, con un focus dettagliato e specifico sulla Privacy e Sicurezza dei dati aziendali. Ogni conferenza si svolge in una giornata in cui si discuterà quali sono le principali problematiche che dovranno affrontare le aziende e quali sono gli strumenti e soluzioni specifiche per essere conformi ai requisiti.

Qui tutte le date:

  • 9 Ottobre – Torino
  • 18 Ottobre – Verona
  • 19 Ottobre – Bologna
  • 23 Ottobre – Catania

Per chi ha fretta di ricevere informazioni su un tema così delicato, può iscriversi gratuitamente alla Community – GDPR Day su Telegram: https://t.me/gdprday. Qui troverà i relatori esperti del GDPR Day per chiarire ogni dubbio.

Fatturare Digitale 2018

Dal sodalizio professionale con AreaNetworking.it è nato un altro format che si terrà a novembreFatturare Digitale 2018, un tour nazionale di conferenze formative, rivolte alle imprese, per rispondere alle tante domande teoriche e pratiche sulla fatturazione elettronica. Ogni incontro punta a fornire chiari e pratici contenuti formativi, per offrire ai partecipanti gli strumenti giusti per allineare i processi aziendali e i sistemi IT all’obbligo legislativo a decorrere dal 1° gennaio 2019.

Qui tutte le date:

  • 21 novembre – Vicenza
  • 22 novembre – Bologna
  • 27 novembre – Milano
  • 29 novembre – Roma

Insomma il team di Inside Factory sta preparando per voi un autunno ricco di incontri, virtuali o dal vivo. Riposate e fate il pieno di energia, perchè noi siamo già carichi!

Vi aspettiamo!

Lavoro smart, la serenità da casa, come e quando voglio.

New entry in Inside Factory: Giovanna Annunziata

Sono solo sei mesi che sono nel team di Inside Factory e mi sembra di esserci da una vita. Ma partiamo da chi sono e cosa faccio. Sono Giovanna, napoletana, laureata in Scienze Politiche e Comunicazione. Appartengo alla generazione X, quella che ha visto nascere i social network, quella che cavalca l’onda dell’innovazione tecnologica, pur ricordando quando non era tutto connesso. Quella dell’identità europea dell’Erasmus – infatti ho studiato un anno a Parigi- ma anche quella dei cervelli in fuga, sebbene il fenomeno non si limiti alla mia generazione. Ma io ho deciso di non partire, o almeno ci provo. Adoro viaggiare, visitare posti nuovi, imparare nuove culture e nuove lingue, ma le mie radici sono qui. Tutto molto bello, ma per farlo serve il lavoro. Ho una laurea che molto ironicamente viene definita “scienze delle merendine”. Ci rido su, senza offendermi, magari non tutti comprendono quello che faccio, anche perché negli ultimi 10 anni, con l’esplosione dei canali di comunicazione, sono nati tanti nuovi lavori. Evviva!

Finiti gli studi nel 2009, inizio a lavorare come addetta alla comunicazione, in particolare per il settore dell’organizzazione di eventi di tecnologia. E da lì non mi muovo più, letteralmente! Pian piano, le modalità di lavoro cambiano. Grazie all’innovazione tecnologica, riesco a gestire la comunicazione dei progetti dal pc, da casa o da dove voglio, per eventi a Milano, Padova, Verona, Roma, Bari, Firenze… I tempi sono autogestiti. Il controllo? Ovvio, basta vedere se il risultato (quello ben fatto) c’è o non c’è. E se non c’è o non è ben fatto, mi tocca rifarlo, quindi meglio farlo subito bene! Colleghi, clienti e chiunque altro sia coinvolto sono sparsi in tutta Italia o anche all’estero.

Durante gli eventi di lavoro, incontro il team di Inside Factory che darà un nome e un’organizzazione a tutto questo: smart working. Certo che sì, mi piace! Una modalità di lavoro in cui mi rispecchio al 100%. Servono buona padronanza degli strumenti informatici, un pc e un’ottima connessione (certo anche il caffè, ma quello è necessario a prescindere). Niente traffico, niente mezzi pubblici, niente pause vuote. Non mi capita mai di guardare l’orologio sperando che arrivino le 18:00. Il tempo è mio e per me è prezioso, mi conviene gestirlo bene.

Con Inside Factory curo diversi progetti, tra questi seguo la comunicazione dello stesso Smart Working Day, nella convinzione che questo nuovo modo di lavorare possa essere un’opportunità concreta per chiunque lo voglia. Penso alle mamme e alle donne poste di fronte a quell’odioso bivio, come se fosse obbligatorio scegliere. Penso a tutti i miei coetanei che sono lontani perché era necessario partire.  Ora, dopo soli sei intensissimi mesi, proseguiamo con la nostra mission e abbiamo in cantiere tanti altri progetti.

In Inside Factory ho incontrato un team di coetanei, vivaci, smart e… cosa per nulla scontata, sereni! Viviamo in città diverse, ma riusciamo a coordinarci, abbiamo esigenze diverse ma riusciamo a rispettarle tutte. Poi ci vediamo ai meeting aziendali nella nostra sede supertecnologica a Montelupo Fiorentino, che rispecchia in pieno il nostro modo di concepire l’impresa: tanto verde, tanta luce (il tetto è tappezzato di pannelli fotovoltaici!), wifi ovunque, uffici open space o con porte trasparenti, perché i muri e tutto ciò che è chiuso ci mette tristezza! E poi una cucina e area relax (sic!). Qui – una volta finito di lavorare- posiamo tutti i cellulari e pc, per goderci insieme una bella cena, con buon vino e tante risate!

Il futuro? Chissà! Per ora vedo che questa modalità di lavoro mi permette di equilibrare al meglio tutte le mie esigenze e se ne avessi di nuove, non sarebbero un grosso problema. Il lavoro mi piace, mi soddisfa, mi appassiona.

E se fosse questa la chiave per la felicità?